19 Settembre 2018
Sci & Snowboard

Come scegliere lo scarpone da sci adatto può sembrare difficile. Ecco 5 semplici consigli per avere le idee chiare al momento dell’acquisto o del noleggio. 

 

come scegliere scarponi sci

 

Scegliere lo scarpone da sci adatto può sembrare difficile: questo mi va bene? sembra di si, anzi no, è troppo grande, mi tocca un pò in punta… insomma, grande caos. Basta però seguire attentamente alcune regole per essere certi di non sbagliare. In questo articolo, lo staff di Skialo - Noleggio Sci Livigno, vi spiega il sistema di misurazione Mondopoint, come misurare la lunghezza del piede, cosa è il flex, come provare gli scarponi da sci e quale modello scegliere.

 

#1 Il sistema Mondopoint

come scegliere scarponi sci sistema mondopoint tabella

Iniziamo con una premessa fondamentale. Esiste una leggenda metropolitana, diffusa in tutto il mondo, la quale sostiene che lo scarpone da sci ‘deve essere’ una o addirittura due misure più grandi del vostro numero di scarpe. Se questo ragionamento a volte si rivela valido è solo una coincidenza, nella realtà le cose funzionano molto diversamente.

 

E’ importante ricordare che non è possibile equiparare la misura di un qualunque modello di scarpe a quella degli scarponi da sci. Gli stessi brand di scarpe molto spesso non trovano corrispondenza tra loro: ad esempio, un 40 ‘Adidas’ non è detto che equivalga ad un 40 ‘Nike’. Nel mondo esistono otto scale di misurazione delle calzature ed alcune di esse fanno differenza tra uomo, donna e bambino.


Le misure degli scarponi da sci, si basano sul sistema Mondopoint, creato nel 1991 con lo scopo di individuare uno standard unico a livello mondiale. I maggiori produttori lo hanno adottato e trovare la vostra misura è molto semplice. Tale sistema utilizza il millimetro (mm) come unità base: conoscendo la lunghezza del vostro piede otterrete l’equivalente Mondopoint. La tabella sopra, è la stessa che utilizziamo come riferimento nei negozi Skialo - Noleggio sci Livigno.

 

#2 Misurare le dimensioni del piede

 

come scegliere scarponi sci

 

I negozi specializzati, come i punti Skialo - Noleggio Sci Livigno, sono solitamente dotati di un apposito strumento, chiamato pedimetro, in grado di rilevare lunghezza e larghezza dei vostri piedi. Conoscendo questi valori è possibile scegliere uno scafo che non sia troppo lungo o corto, né eccessivamente largo o stretto.


E’ importante valutare anche il volume di caviglie e polpacci. Un collo del piede molto alto può causare difficoltà nell’ingresso di quest’ultimo all’interno dello scarpone e per questo esistono modelli progettati con geometrie che facilitano la calzata. Nel caso di polpacci di grosse dimensioni è possibile scegliere scarponi da sci con il gambale dal diametro maggiorato o con ganci allungabili, i quali garantiscono maggiore ampiezza di regolazione.

 

#3 Che sciatori siete? La scelta del flex

 

come scegliere scarponi sci

 

Tutti i produttori determinano un indice di flessibilità dell'intero scarpone, chiamato ‘Flex’: più questo numero è alto, più lo scafo sarà rigido. Genericamente, un flex da 60 a 80 è ottimo per sciatori principianti o intermedi, tra 90 e 110 è per sciatori di alto livello, tra 120 e 150 è invece solitamente dedicato ad atleti o sciatori estremamente robusti.

 

I diversi modelli di scarponi da sci sono dunque progettati per un maggior comfort o performance, oppure per un buon bilanciamento di entrambi i fattori. Quelli per sciatori principianti sono maggiormente flessibili, comodi e perdonano di più gli errori, mentre i modelli per esperti sono più avvolgenti e rigidi.


Utilizzare scarponi troppo rigidi per le proprie capacità è controproducente: la caviglia risulta bloccata e si perde in sensibilità, agilità e precisione. Per uno sciatore principiante o medio, un flex troppo 'alto' può limitare molto il miglioramento nella tecnica. Valutate correttamente le vostre capacità per selezionare il modello con le caratteristiche più adatte alla vostra sciata.

 

#4 Come provare lo scarpone da sci

 

Iniziate provando il modello selezionato nella misura Mondopoint equivalente alla lunghezza del vostro piede. Indossatelo e chiudete i ganci al primo livello: se risulta già stretto, è probabile che non sia quello giusto ed è necessario scegliere un modello con un profilo più largo. Al freddo delle piste infatti, il piede avrà un volume ridotto e la plastica diventerà più rigida, richiedendo una chiusura dei ganci maggiore affinché lo scafo avvolga correttamente il piede.

 

Mantenete i ganci chiusi come descritto e verificate se la lunghezza è corretta: in posizione eretta, le dita del piede devono sfiorare leggermente la punta dello scarpone, senza pressione; successivamente, flettendo le ginocchia in avanti, la punta non è più percepibile. Ritornate in posizione verticale e ripetete alcune volte il movimento per essere sicuri.


Ultima verifica: ora I ganci devono essere ben chiusi per bloccare il tallone ed evitarne il sollevamento mentre si esegue la flessione delle ginocchia. La sensibilità dello sciatore e la precisione nella conduzione dello sci, sono governate dalla parte anteriore del piede. I metatarsi devono essere ben saldi e non fluttuare. Facendo dei movimenti di rotazione laterale del piede, si può verificare se c’è troppa libertà o meno.

 

#5 Considerazioni finali

 

Se siete degli sciatori principianti e non avete familiarità con i concetti sopra descritti, ricordatevi che esiste la possibilità di noleggiare gli scarponi da sci. Seguite i consigli di Skialo - Noleggio Sci Livigno e testate i diversi modelli sulle piste. Dopo le prime esperienze riuscirete a comprendere meglio quale tipologia di scarpone si adatta al vostro piede per valutare l’acquisto.

 

In caso di problemi o esigenze particolari (alluce valgo, dolore persistente ai malleoli…) è bene ricordare che esistono in commercio diversi modelli con la scarpetta interna termoformabile. Dopo essere stata riscaldata con un'apposita attrezzatura, lo sciatore inserisce il piede e durante il raffreddamento, essa ne acquisisce la forma. Questo può essere un buon modo per evitare i dolori e aumentare il comfort.

 

Questi consigli sono un utile promemoria per ricordarsi come scegliere lo scarpone da sci adatto e sono basati sulla nostra esperienza quotidiana con migliaia di clienti serviti. Ricordatevi che ogni piccolo fastidio in negozio può trasformarsi in un calvario sulle piste: acquistate o noleggiate prodotti di qualità nei negozi specializzati.

Articoli correlati

Ultime news

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22

Vik Cookies Policy

This site uses cookies. By continuing to browse you accept their use.

Livigno Sport s.r.l. - Via Saroch, 583 - 23030 - Livigno (SO) - Italia - Iscrizione al reg. imprese Sondrio e Codice Fiscale N. 92014300146